Deployable structures for smart buildings

Strutture dispiegabili e controllabili per edifici intelligenti

NEWMATT si occupa della progettazione e della sperimentazione di campo di sistemi di facciata “intelligenti”, da impiegare a servizio di edifici a risparmio energetico di nuova generazione.

La progettazione complessiva di un’opera per usi civili comprende al suo interno, tra le altre, le seguenti categorie di progettazione: architettura dell’opera e del paesaggio circostante, progettazione delle strutture, progetto del sistema “heating, ventilation, and air conditioning” o HVAC (riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria), progetti degli impianti elettrico ed idraulico. Tradizionalmente, tali fasi di progettazione vengono portate a termine in serie, secondo una sequenza prefissata e non in maniera interattiva. Le moderne “Societal Challenges” connesse alle opere civili richiedono invece l’impiego di più moderne tecniche di progettazione e di costruzione, che si pongano come obiettivo l’organicità delle diverse fasi di progettazione e costruzione, allo scopo di pervenire ad un sistema “sostenibile” nel quale le diverse funzioni richieste all’opera si integrino tra loro il più possibile. NEWMATT progetta sistemi di facciata solare attiva fondati su unità tensegrity (sitemi di corpi rigidi collegati da cavi in tensione), che supportino pannelli solari, pannelli insonorizzati e/o dispositivi di cattura dell’energia eolica.

Tali unità sono controllate attraverso la messa in tensione ed il rilascio di opportuni cavi della struttura e vengono impiegate per orientare i pannelli solari verso il sole, per regolare dinamicamente lo spessore di pareti ventilate e/o per la costruzione di generatori microeolici innovativi, che convertano l’energia di deformazione immagazzinata nei cavi della struttura, per effetto dell’eccitazione del vento, in energia elettrica. L’allungamento dei cavi ruota dei generatori esterni, creando energia elettrica da utilizzare per il funzionamento dell’edificio.

Particolarmente interessante è la progettazione di schermature solari tensegrity ispirate al sistema di ombreggiatura noto con il nome di “mashrabiya”, che siano formate da elementi modulari con forma ad ombrello. Tali schermi rimangono aperti durante la notte e vengono progressivamente chiusi durante le ore del giorno, contribuendo all’abbattimento dei consumi di energia derivanti dal condizionamento dell’aria. Essi consentono pertanto di ridurre significativamente le emissioni di anidride carbonica dell’edificio servito.

EVENTUALE TITOLO

Progetto di un sistema di facciata ombreggiante con architettura tensegrity da realizzarsi nel campus di Fisciano (configurazione chiusa).

Configurazione parzialmente aperta di un sistema di facciata ombreggiante con architettura tensegrity da realizzarsi nel campus di Fisciano.

Questo è un negozio di prova — nessun ordine sarà preso in considerazione. Ignora